La vetrina di un negozio richiede, per definizione, una messa in mostra (forse che non si chiamano anche “mostre”, le esposizioni degli show-room?); una rappresentazione artificiosa più tesa a catturare l’attenzione che a indurre la riflessione.

È per questo che “Riattivare” ha scelto un luogo di identità, di storia, di passione, di fare insieme alla natura. Un luogo privo di vetrine, ma una finestra aperta sullo spirito e sull’io profondo. E vi ha costruito, insieme, un percorso di esperienza sensoriale per permettere a tutti di affacciarvisi.