DSCN5416

Provate a descrivere l’acqua, il vento, il sole… Dovrete usare tutti i cinque sensi, per dire anche solo di un pomeriggio sul fiume… E negli ambienti in cui viviamo, c’è una simile ricchezza sensoriale? Potreste descrivere casa vostra (insonorizzata con serramenti a tenuta) con l’udito? Con l’olfatto (avete arredi laccati)? Con il tatto (avete un pavimento in resina)? Con il gusto (avete una finta edera a mascherare il compressore dell’aria condizionata, invece di un orticello in vaso)? Siamo sicuri che l’affidarsi alla sola vista non ci renda ciechi?